L’AUTORITRATTO di CATERINA

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mi vesto diCARMA

TIZIANA
Dodolina Lifestyle
L’Autoritratto di Caterina

dal Caterina…Time, nonnaBLOGGER e la notizia

Caterina si presenta con uno splendido disegno.
– NonnaBLOGGER guarda che bello…vado a scuola di pittura!!!
Oggi dò io la bellaNOTIZIA.
Nel boscoINCANTATO le fatine … hanno aperto una scuola di Bon Ton e danno lezione ai bambini
– Davvero? Bello a sapersi questo è prorpio unoSCOOP!!!

– Il disegno l’ho fatto con la fatina Milla…lei mi insegna pittura. Nel suo laboratorio ci sono tantissimi colori e moltissimi pennelli…è bello pasticciare sulla carta con gli acquarelli.
Ti confido un segreto…sto aspettando anche la risposta dalla fatina Morgana per il corso di magia. Speriamo che mi prenda!
Nonna ci possiamo fare unARTICOLO?
-Ottima idea Caterina condividiamo con gli altri bambini la tua sensazionale scoperta, così anche loro, come te, possono andare alla scuola delle fate e divertirsi.

– Adesso posso intervistare l’artista di questa bellissima opera d’arte?
– Nonna sono pronta…ma non mi riconosci?
Questo è il mio autoritratto…

-Bionda?
– Sì mi sono fatta bionda. Una bella sorpresa per la mamma eh?
Ho immaginato di essere dal mio parrucchiere. Daniele, rientrato da Londra, ha fatto anche a me il manto di luce dorato come il tuo…è fashion no?
Poi, da Milano mi è arrivato questo abitino verde pallido rosa… che ho subito indossato. E’ TROTTOLINI ti piace nonna?
Il verde,  il rosa…sono mi miei colori preferiti e mi fanno starBENE.
– Hai proprio ragione Caterina anch’io stoBENE davanti al tuo disegno e
anche  Felipe sembra apprezzare molto.
Simpatica la tua fatina Milla che strizza l’occhietto…
Grazie per l’intervista… Caterina sono fiera di te.  Il tuo nuovoLOOK è adorabile
– Grazie nonnaBLOGGER, abbiamo finito? Ho tanta fame!!!

– Eh sì…è già l’ora di pranzo…vieni prepariamo insieme qualcosa di molto speciale. Cosa vuoi mangiare?

– Indovina nonna…
MEZZE LUNE al pesto. Mi piace troppo la pastina ZEROTRE con il sughetto di casaRUSTICHELLA.
ENJOY!!!

Perle diBUONSENSO:
ZEROTRE mangia e scopri
pasta e sughetti Bio con
le ricette più amate daiBAMBINI ”

confidenze@dodolinatips.it

da nonnaBLOGGER e la piumaROSA


Ciao
a domani con la rubrica ARTE.
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

 

DODOLINA’S YOU TUB A SPECIAL EDITION from PITTI FILATI 24-26 Gennaio 2018

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
mi vesto diCARMA

CONSAPEVOLEZZA
Dodolina’s You Tub a Special Edition from Pitti Filati 24-26 Gennaio 2018

da You Tub Pitti Filati, nonnaBLOGGER  e la notizia

Seguitemi,
si parte da me con una piacevole  e divertente full immersion dove si raccontano eventi, momenti di business, incontri e scambi di idee che vanno verso la scoperta e la ricerca del nuovo.

Siamo a Pitti Filati Spring Summer 2019 e la moda del Knitwear si presenta in tutte le sue possibili declinazioni.
Per i Buyers, un momento perfetto per pensare e concentrarsi sugli acquisti, ogni buyer può scegliere, a seconda del proprio target in un ambiente all’insegna della creatività, elementi interessanti che andranno ad arricchire le collezioni di brands famosi.

Ho selezionato solo case di nicchia. Con ” la Casa del Filato ” si vola inSTILE
 La signora del Knitwear Anna Pietrulini, con il suo inconfondibile sorriso,  mostra il catalogo
” FLY IN STYLE “soddosfatta.

Anche Federica ed Elisa Production Manager TRUSSARDI, nella foto con nonnaBLOGGER, ” FLY IN STYLE ” e sembrano apprezzare il dialogo fra Arte&Moda ormai avviato e proposto dalle aziende più sensibile e attente.

COSA C’E’ in GIRO per gli stands?

Ispirazioni tratte anche dal mondo dello streetART dove la ricerca si fa poesia e inventa nuove frontiere per la grafica.

Una sosta all’ALPACA del PERU’

E adesso… SESIAmanifatture, che ho volutamente lasciata per ultima.

DODOLINA tips
 questa volta a chi assegna il 1o posto sulPODIO?

et VOILA’

SESIAmanifatture
VEDERE
i colori per una stagione calda, piena di sole e rendersi unici nelle scelte cromatiche stridenti e STUPEFACENTI … 

La scelta è corale tuttiPAZZI per i toniFORTI…conoscerliTUTTI e AMARLI.


Una danza diCOLORI & diEQUILIBRI che coinvolgeTUTTI.
Da Firenze a Milano, dalla Grande Mela a Londra, da Parigi a Dubai.
A SESIAmanifatture, va il premio di miglior attorePROTAGONISTA di questa edizione PITTI FILATI.

SESIAmanifutture
sale
sul Podio e conquista il 1o posto.

Selfie
di nonnaBLOGGER con The Sale Manager ANNA NORGIA.

With compliments all’azienda per la scelta greenFASHION
che presenta
proposte salutari e conquista ilCUOREdi Buyers Internazionali.

Perle diBUONSENSO:
” La vita è COLORE
danzala ”
confidenze@dodolinatips.it

da You Tub Pitti Filati FIRENZE,
nonnaBLOGGER e la piumaROSA

Ciao
a domani con la rubrica DODOLINA Lifestyle
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

 

LE SCARPE DEL PAPA 9a puntata

DODOLINA tips
Lifestyle Healty for You
mi vesto diCARMA

TIZIANA
i miei libri
Le Scarpe del Papa

da Miami nonnaBLOGGER e la piumaROSA

                                                 IL TUBINO BLU

Vuoi conoscere la storia del mio tubino blu?
– Con molto piacere, disse Giulia.

Roma 1958.
Nel magnifico salone di casa Favero… c’erano i nomi più illustri della capitale, intervenuti ad uno dei tanti cocktails che la famiglia era solita dare.
Nobili,  politici e musicisti si mischiavano agli artisti del cinema e ad  altri  personaggi che transitavano per Cinecittà.

Durante quel fastoso ricevimento, conobbi proprio una persona legata a quell’ambiente…un certo Signor Rodolfo Peluso.
Ci presentò un’amica comune. Era un bell’uomo pieno di fascino e di galanterie. Molto ben vestito…sfoggiava la sua loquacità da incantatore di serpenti.
Per un attimo ne fui attratta, poi, imbarazzata distolsi lo sguardo.
Lui parlava con altra gente ma i  suoi occhi neri e profondi erano puntati su di me. L’intensità penetrante del suo sguardo… fece  infuocare le mie guance.
Non riuscendo più a sostenerlo, chinai la testa timidamente e gli voltai le spalle.
Girandomi, scorsi la contessa Isabella Colonna Gottilega che si muoveva nella mia direzione,
fu la mia salvezza, le sorrisi e mi avvicinai per salutarla.

La contessina fu molto cara, conversammo a lungo e non mancò di apprezzare il mio abito da cocktail. Era stato molto fotografato dalle riviste di moda di allora, per eleganza ed originalità.
Il corpino aderentissimo sottolineava il punto vita, la gonna movimentata da pannelli rigonfi lungo i fianchi  lasciava intravedere il pantalone stretto che terminava  dieci centimetri sotto il ginocchio.

Quella sera, averlo indossato, mi fece riscuotere consensi utili all’incremento del mio lavoro.

Rodolfo, intanto, si dava un gran da fare per mettersi in mostra, una decina di donne faceva la ruota intorno a lui sforzandosi di sorridere alle sue battutine scialbe. Voleva rubare la scena a tutti i costi, ma io lo ignorai per tutta la serata.
La mia indifferenza lo incuriosì così tanto, che il giorno dopo me lo ritrovai nell’atelier con un fascio di fiori.
– Voglio conoscerti meglio disse, non sai cosa ho dovuto escogitare per avere il tuo indirizzo, ti prego non dirmi di no!
Mi colse di sorpresa, non volevo essere sgarbata con lui… ma la prima impressione fu quella di non fidarmi.
Mi ricordai di nonna Ida, della sua saggezza e della sua frase ricorrente:
una persona viene fuori con le lunghe distanze.
Ascolta la sensazione che ti arriva al cuore, quella è la verità.
Presi tempo e non risposi ai suoi insistenti inviti… poi mi lasciai risucchiare e direi travolgere.  Quasi senza accorgermene entrai nel suo gioco.
Mi corteggiò moltissimo e bene…
Le mille attenzioni, i fiori, le cenette romantiche… mi fecero dimenticare quel primo segnale di allarme. Così insieme al successo feci entrare nella mia vita anche l’amore.Io volevo acchiapparlo e tenermelo ben stretto!
Ben ricordo quella cena davanti al fuoco scoppiettante del caminetto…quando, alla fine del dessert,  tirò fuori da una elegante confezione l’anello di fidanzamento  – Ivana, mi vuoi sposare? Mi disse guardandomi negli occhi.
Non stavo più nella pelle, ero al settimo cielo dalla felicità.

Dopo pochi mesi ci sposammo.
Appena dopo il matrimonio, Rodolfo attaccò il cappello.
I giorni insieme… portarono presto delusioni e sofferenze.
Lui aveva il vizio del gioco, delle donne e della bella vita.
Io, all’apice del successo,  lavoravo molto. L’atelier mi impegnava fino a tardi e Rodolfo se la spassava con i miei soldi  e con quelli di un’altra signora molto più grande di lui che, ultimamente, si era messo a frequentare.

Scoprire tutto e… entrare in un lutto profondo fu un attimo.
Distrutta e in cerca di uno spiraglio di luce… presi una matita e disegnai sul cartoncino un abito sobrio e senza fronzoli: un tubino blu.
Forse, quell’abito rigorosamente pulito, rappresentava lo stato d’animo del momento?
Mentre tracciavo quelle linee dritte e nette capii che lì non potevo più stare,
non era più il posto giusto.
Soprattutto non potevo tollerare la vista di quell’uomo senza dignità e senza valori. Il suo stile di vita mi faceva inorridire.
Solo dopo averlo sposato mi resi conto che non voleva neppure  figli, con lui non c’era da costruire proprio niente.
Basta dissi, prima che lui riesca a sperperare ogni cosa,  mi separo e vendo tutto. Vado altrove a leccarmi le ferite.
La saggia decisione, mi fruttò una buona vendita. Salvato il mio denaro, tornai dalla mia famiglia con l’amaro in bocca.

( fine 9a puntata )

Perle diBUONSENSO:
” la vita è dolore
accettalo ” (madre Teresa di Calcutta )

confidenze@dodolinatips.it

dalla North tower di Turnberry Isle
nonnaBLOGGER e le Scarpe del Papa

Ciao
a domani con la rubrica consapevolezza
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

LOUIS VUITTON CONQUISTA… IL CUORE

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
mi vesto diCARMA

LIFESTYLE
Louis Vuitton Conquista… il Cuore

da via Montenapoleone, nonna Blogger e la notizia

Non restiamo impreparati…
DODOLINA in giro per Milano…è già in cerca di cadeaux da mettere nella lista della festa di San Valentino.

Via Monenapo,  vetrina di

DODOLINA
non sa resistere ed entra a curiosare.

Cosa c’è di più bello di un Happy Valentine’s day con Louis Vuitton?
Sono qui per prendermi cura di voi e condividere con voi ciò che  conquista
il mioCUORE.
Se conquista  ilMIO perchè non anche ilVOSTRO?

HO SCELTO

questa borsa
la trovo molto divertente
perCHI?

Non solo per le giovaniSIGNORE, direi molto adatta anche  alleNONNE
che vogliono portare una ventata  diALLEGRIA nel loro stile diVITA.

Seguendo laSCIA
di sofisticati profumi

mi lascio coccolare dal CUORE di 7 eleganti fragranze,
les parfums Louis Vuitton “ firmato dal maitre parfumeur
“Jaque  Cavallier Belletrud”.

unPERCORSO
olfattivo
che nutre Mente, Anima e Corpo.

Una collezione emozionante che veste la  femminilità di ogniDONNA.
Invitante e innovativa…viene voglia di provare una fragranza alGIORNO.
Un Lundì de ROSE de VENTS avec le Mardì de TURBOLENCES ,
le Mercredì DANS LE PEAU, le Jeudì APOGEE, le Vendredì CONTRE MOI,
le Samedì MATIERE MOIRE et finir Dimanche avec MILLE FEUX.

NATI

per soddisfare OGNIesigenza del mondo femminile.
Regaliamoci il cofanetto con le 7 fragranze e scopriamo quella che più ci rappresenta,
SAN VALENTINO è vicino.

dai miei HAPPY VALENTINE’S DAY
a MIAMI…

Negli States
è una fra le feste più sentite… si addobbano le case decorandole
di rosso e di fucsia per ricevere gli amiciAMOREVOLMENTE.

E’la festa di chi siAMA
Non solo si festeggia con il Boy Friend ma anche con gli Amici e Parenti più cari…

AMARSI è bello…

… Abbracciamo la qualità della vita, impariamo a starBENE con noi stessi, coccoliamoci con  grandi o piccoli cadeaux…sono decantatori della Mente, innalzano l’umore e profumano l’anima.

Happy Valentine’s Day
IO adoro Louis Vuitton
eVOI?

Perle diBUONSENSO:
” …che la nostra VITA
profumi di AMORE ” 

confidenze@dodolinatips.it

da Via Montenapo, nonnaBLOGGER
e la piumaROSA

Ciao
a lunedì con la rubrica ” i miei libri ”
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healty for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

 

 

 

 

Le INCOMPATIBILITA’ di MARCO BICHISECCHI

DODOLINA tips
Lifestyle Healty for You
mi vesto diCARMA

ARTE
Le Incompatibilità di Marco Bichisecchi

da Pontedera Associazione Culturale
Paolo Francini, nonnaBLOGGER e la notizia

Sabato 20 Gennaio, presso l’Associazione Culturale Paolo Francini si è inaugurata la mostra ” In Continua Evoluzione ” di Marco Bichisecchi e vi rimarrà fino a Giugno 2018.

L’artista che in un primo tempo si era affacciato al figurativo,  presto capisce che quella non è la suaSTRADA. Oggi ci propone una serie di opere nate da una tecnica propria che lui chiama ” Incompatibilità “.

Quando l‘Arte incontra gli strumenti del SENTIRE,
nasce la creatività di comunicare con quello che la quotidianità ti offre.

Marco Bichisecchi nasce e vive a Morrona uno splendido paesino delle colline toscane dove il buon vino non mente.
Durante gli anni universitari, lavora come imbianchino e proprio da lì inizia il suoPERCORSO.
L’ ascolto interiore lo porta a non  limitarsi a colorare pareti, ma vuole andare oltre e sperimentare nuove combinazioni fra loro incompatibili.
Sono materiali che gli compaiono davanti ogni giorno…come le zanzariere.
E con loro inizia la prima  avventura ma si rende conto che sono troppo fragili, non possono supportare il peso di ciò che vuole creare. Così passa al legno.

Un’artista IN CONTINUA…EVOLUZIONE

che con “ QUINDICI ” battezza la sua vena artistica.
Un percorso con nuove esplorazioni che nell’anno 2015 trova il massimo exploit.
Nascono opere ricche di significato, opere che rivelano la maturazione del cammino interiore dell’artista.
Crescita e Creatività viaggiano di pari passo e… in ogni sua opera emerge il talento di una mano guidata dall’anima.

Entriamo insieme nel mondo di Marco Bichisecchi?

Marco davanti alle sue opere spiega le INCOMPATIBILITA’ dei suoi mixage che si traducono in messaggi.
Questa creazione a me arriva come un BLOOMING, uno sbocciare allaVITA…
ilRISVEGLIO che desta.

Mi soffermo davanti ad ogni quadro e ascolto cosa miCOMUNICANO.

Per l’autore è Con…Fini
Per me è la pacifica sensazione di benessere… davanti ad un letto di ninfee.
Marco lascia al visitatore la piena libertà di interpretazione nel rispetto della unicità della persona.


La Leggerezza…il planare sulle cose dall’alto…


La Velocità…
Queste due ultime rappresentazioni mi richiamano molto il Calvino di lezioni americane… con la leggerezza e la rapidità. Un invito a cogliere il giusto senso della vita.

E per concludere…
fra le tante opere esposte scelgo una tavola significativa perME.

Vedo in questa tavola la danza degli EQUILIBRI…ovvero l’energia dellaROSA.
Il saper vivere giorno dopo giorno nella giustizia delloSCAMBIO,
ovvero, il saperRICEVERE ed il saperDARE come laROSA.
La rosa riceve dal sole luce e calore e restituisce bellezza e profumo.

Un grazie a Marco Bichisecchi che con la sua arte ci guida a fermarci, riflettere e dare senso alla nostra vita.

Perle diBUONSENSO:
” per CREARE
mi devo affidare
all’ESPERIENZA ”

confidenze@dodolinatips.it

da nonnaBLOGGHER e la piumaROSA


Ciao
a domani con la rubrica Lifestyle
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

FATINE all’OPERA

DODOLINA tips
Lifestyle healty for You
mi vesto diCARMA

TIZIANA
Dodolina Lifestyle
Caterina … Time “ Fatine all’Opera “

dal Bosco Incantato, nonnaBLOGGER e la notizia

Caterina non sta bene.
Lei è felice perchè non va a scuola, ha una brutta tosse che le dà anche qualche linea di febbre…bisogna correre ai ripari.
Caterina fa i capricci per le medicine… nonnaMagica interviene.
– Nel bosco incantato le fatine hanno lavorato tutta la notte…sono andate a cercare erbette e semini per prepararti il rimedio.
Stava albeggiando quando Fata Clotilde stanca dalla raccolta si è seduta a parlare con Isotta la farfalla…aveva ancora fra le mani la fragolina per il tuo sciroppo…Ughetto il ragno e gli altri animaletti si sono fermati ad ascoltare la conversazione.
Fatina Clo diceva… posso stare con voi poco, poco le altre fatine mi aspettano in laboratorio dobbiamo preparare il rimedio per la brutta tosse di Caterina e…una volta pronto, volare da lei a portarle impacco e sciroppino.

– Ohhh! risposero in coro gli animaletti… noi vogliamo che Caterina guarisca.
Uno per tutti e tutti per Caterina!!!

Ecco qua…le fatine hanno lasciato questo per te

Semini di lino per impacco sul petto e sciroppo HELIXIN.
-Nonna d’accordo farò la brava, non voglio deludere le mie fatine preferite.

Perle diBUONSENSO:
” con buone motivazioni
i bambini diventano
ragionevoli ”

dal bosco Incantato, nonnaBLOGGER e la piumaROSA

Ciao
a domani con la rubrica Arte
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

 

 

…LE MUTAZIONI di PITTI BIMBO

DODOLINA tips
Lifestyle Healty for You
mi vesto diCARMA

CONSAPEVOLEZZA
Le Mutazioni di Pitti Bimbo

da Firenze nonnaBLOGGER e la notizia

Sogno o son desta?
Da Pitti Bimbo… MUTAZIONI annunciate:
laGIRAFFA & l’ELEFANTE cambio d’abito.

Molto carino da segnalare e da commentare.
Tutto cambia velocemente, anche gli animali si adattano
alle MUTAZIONI umane
e si mettono in gioco

Dodolina & la piumaROSA, durante ii percorsoPITTI, selezionano solo aziende diNICCHIA con proposte innovative.
Lasciamo il settoreMODA di cui parleremo in chiusura, e facciamo un giro al FancyROOM.
Qui troviamo una nostra conoscenza, alla quale sono particolarmente affezionata, ZEROTRE di casaRUSTICHELLA d’ABRUZZO.


Sempre attenta alla salute del bambino con la sua vasta gamma di prodottiBIO,  in questa edizione si presenta con la novità ” Il Tuo Orto “.
Un orto a misura diBAMBINO con kit in scatola di semi di basilico, cipollotto, melanzana violetta e zucchino… unito al calendario dellaSEMINA.
Gioco e divertimento alla scoperta della natura.

 La trovo un’idea educativa deliziosa

ADESSO

ci spostiamo da BANWOOD, un’azienda che produce delle bellissime bici per bambini senza il supporto delle ruotine laterali.
Due ruote e nientePEDALI.

Un gioco che, sin dalla tenera età, abitua il bambino all’EQUILIBRIO.

Semplicemente fantastiche.

Nel settoreMODA da BILLIONAIRE.

Una collezione per il maschietto che si distingue per il suo tono casualCHIC.

Per concludere

Saliamo sul podio.
Applausi per la Signora IMELDE BRONZIERI con la suaMIMISOL.
A mio avviso, la collezioneVINCITRICE di questa 86a edizione di
PITTI IMMAGINE BIMBO.
 Le foto non rendono merito a così tantaBELLEZZA.
Una collezione ampia dove anche la quotidianità trova il suoSPAZIO.
Simpatici pull sportivi e completi di tendenza, arricchiti dall’inconfondibile tocco di una mano esperta, danno un tono di intera completezza.
E’ amore a primaVISTA.

Perle diBUONSENSO:
” La moda la fa
chi la AMA ” ( Gabrielle Bonheur )

CommentiamoInsieme?

confidenze@dodolinatips.it

da Firenze nonnaBLOGGER & la piumaROSA 
Ciao
a domani con la rubrica Dodolina Lifestyle
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

 

 

Non soloMODA con abiti & accessori

Le SCARPE del PAPA 8a puntata

DODOLINA tips
Lifestyle Healty fo rYou
mi vesto diCARMA

TIZIANA
i miei libri
Le Scarpe del Papa

da Miami nonnaBLOGGER e la piumaROSA

UNA NUOVA FIRMA

Roma 1957.

Spesso, ci si imbatte in situazioni che appaiono guidate…
Di lì a  pochi mesi, mi si aprirono le acque del Mar Rosso. Stavo sorseggiando un caffè con un’amica, quando parlando del più e del meno, saltò fuori che nella centralissima via Gregoriana stavano vendendo un appartamento.
Sai, anche ad un prezzo d’occasione mi disse lei, sottovoce – mio marito ed io abbiamo appena fatto un investimento e ci mangiamo i gomiti a perdere quest’affare!
La mia mente, aveva già sellato il sogno e galoppava a mille.
D’impeto mi ritrovai a dire – Mi accompagneresti a vederlo? Se per te non è troppo disturbo…
– Che dici! Anche oggi stesso se vuoi, conosco bene i proprietari… fisso subito un appuntamento.

Appena lo vidi me ne innamorai perdutamente. Già pensavo a come lo avrei sistemato.
Era il posto ideale per un atelier.
A due passi da Capucci, lo stilista di grido del momento.
In quella strada erano già presenti grandi sarti come… Antonelli, e la Tessitrice di Capri.
Fare l’ingresso in mezzo a loro, mi lusingava molto.
Va bene, lo prendo dissi ancora incredula. Per la prima volta mi sentii veramente baciata dalla  fortuna.
La stampa si occupò di me. L’ articolo, molto carino, si presentava così:

UNA NUOVA FIRMA.

“ Molte case di moda in via Gregoriana ”
nomi ormai famosi ed affermati in campo internazionale.
Nell’antica ed aristocratica strada romana, sembrava quasi non vi fosse più posto per accogliere un altro nome emergente.
Invece è accaduto. In quel piccolo regno, timidamente, ha fatto l’ingresso una ragazza bionda dallo sguardo sincero. Si chiama Ivana Silvestri.
Una lunga strada prima di arrivare qui, fatta di studi in Italia ed all’estero, per acquisire lo stile che l’ha condotta nel gruppo delle giovani firme.
Gli abiti semplici ed eleganti che lei propone, sono creati con la grazia spontanea e la vivacità proprie della giovinezza.

La sua mano, abile nel disegnare su cartoncino colorato il motivo di un abito, lo è altrettanto nel tagliare una pezza pregiata da modellare sul manichino.
Un’arte, iniziata quasi per gioco confezionando gonne ed abiti per se stessa, poi ripetuti alle amiche con successo.
Allora… non pensava che, quei suoi primi passi, un giorno l’avrebbero portata  nel mondo
della  “ grande moda.”

Per non essere sopraffatta, confida Ivana,  adottai una strategia.
Mi inventai una linea per teen-agers, disegnando una collezione di abiti per tutte le ore e per ogni occasione.
Nella linea Grande Soirée, inserii addirittura dei ricami che facevo eseguire alle stesse ricamatrici di Gattinoni.
Fu il successo immediato. Soprattutto ne uscì vincente il mix  fra esperienza, stile, studi perfezionati all’estero e…le amicizie nate dalle  provvide relazioni strette in Ambasciata.

E’ vero, in quegli anni, lavorai duramente ma la mia costanza fu premiata.
A soli 23 anni, avevo  venti sartine sotto di me.
Parigi era stata una grande scuola e alla maison Balmain andava  spesso il mio pensiero pieno di gratitudine.

( fine 8a puntata )

Perle diBUONSENSO:
” la vita è un inno
cantalo ”

CommentiamoINSIEME?
confidenze@dodolinatips.it

dalla North Tower di Turnberry Isle
nonnaBLOGGER e Le Scarpe del  Papa

 

 

 

 

 

 

 

Ciao,
a lunedì con la rubrica i miei libri
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healty for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

 

 

 

DODOLINA’S SECRET& VICTORIA…

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
mi vesto diCARMA

LIFESTYLE
Dodolina’s Secret & Victoria…

da Milano nonnaBLOGGER e la notizia

Chi nonADORA fare shopping?
Dopo le vacanze di Natale poi, c’è voglia di colore …
C’è già l’occhio predisposto ad abbracciare la nuovaSTAGIONE
Già sentiamo il desiderio di alleggerirci e di cambiare qualcosa…
Magari iniziando con lo scegliere un capo di lingerie che, miracolosamente,
ci aiuti a perdere unaTAGLIA.

Perchè no?

La mitica VICTORIA’S SECRET
è la sola che può aiutarti
e voilà

non è FANTASTICO?

Adesso via…con ilMAKEUP

Sono piccoli spaziSALUTARI che coccolano molto.
unLIFESTYLE
che profuma di buono, di natura, di colore
unBENESSERE
che accarezza l’ANIMA

Perle diBUONSENSO.
” in regalo,
le mie 5 regole d’oro:
*AMARSI
*SORRIDERE
*maiTRASCURARSI
*dimenticare l’ETA’
*coccolarsi con BAGNI di LUCE ”

confidenze@dodolinatips.it

Ciao
a lunedì con la rubrica ” i miei libri ”
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mi vesto diCARMA
e TU?

 

 

 

 

 

In CONTINUA EVOLUZIONE…Marco Bichisecchi

DODOLINA tips
Lifestyle Healty for You
mi vesto diCARMA

ARTE
In Continua Evoluzione…Marco Bichisecchi

dall’Associazione Paolo Francini
nonnaBLOGGER e la notizia

Follow me,
l’Arte èBENESSERE.

Nel Bello a Sapersi di oggi
voglio
segnalare l’artista Marco Bichisecchi e la sua storia:

Marco, vive a Morrona, un piccolo paese della campagna pisana. Durante , gli anni universitari si trova a fare il mestiere di imbianchino, ma lui non si ferma solo a colorare pareti…c’è un desiderio di esplorare che va oltre.
Mette insieme materiali di legno, metalli e tutto ciò che colpisce la sua fantasia per sperimentare tecnicheNUOVE.
Un viaggio di crescita personale e professionale che trova in ” QUINDICI “
la sua punta diDIAMANTE.

Mi fermo qui.
Lasciando intorno una punta diMISTERO,
invito tutti a scoprire LIVE  l’Arte di Marco Bichisecchi.

QUANDO?
il 20 Gennaio alle H. 17.00
inaugurazione dellaMOSTRA
presso
l’Associazione Culturale Paolo Francini
via tosco Romagnola 201/C
M. 380 31 57641 

Perle diBUONSENSO:
” Impara l’Arte e
mettila da parte ”

confidenze@dodolinatips.it

Ciao
a domani con la rubrica Lifestyle
Buona Vita

DODOLINA tips
Lifestyle Healthy for You
io mivesto diCARMA
e TU?