Cin cin… con gli occhiali

 

Quale divertimento migliore,
per una giovane donna come Emma, cresciuta in jeans, enfatizzare le curve con un tubino rosa shoking, lasciar scivolare dalla spalla morbide piume di struzzo, infilare scarpe vertiginose…e scappar via, per l’aperitivo?
Con spontanea disinvoltura, lei confessa che, a differenza dei tempi della mamma in cui le ragazze si facevano belle per uscire con i fidanzati, oggi ci si acconcia per uscire con le amiche.
I morosi? Troppo distratti, per apprezzare.
Molto meglio uscire con l’Ombretta, lei è una tipa carismatica, stravagante, spiritosa, ha sempre pizzichi di vita, degli altri, da raccontare. Occupandosi di teatro, amatoriale, si improvvisa anche attrice, mimando certe situazioni.
E’ veramente uno spasso!
Porta fasce ad effetto, fra i capelli, e occhiali in finta tartaruga che non toglie mai, neppure all’imbrunire; i suoi pant e top sono sempre coloratissimi.
La sua mease, così allegra e vivace, la rende frizzante come lo champagne, a colazione. non si separa mai dalla piccola ” diva ” Lulù, una bisbetica cagnolina che adora farsi trasportare in borse firmatissime, al massimo dello chic.
Noi con le nostre bocche vermiglio, mani curatissime e aria da funny girls, brindiamo con magiche, miracolose, spumeggianti bollicine.
La frase fatidica?
” Cin cin… con gli occhiali ” a noi ragazze di oggi, ragazze fidanzatissime ma amanti di spazi libertini, innocui e puri, ragazze brillanti, ragazze curiose, ragazze geniali, ragazze pensanti, ragazze bellocce e di sentimento, ragazze danzanti in punta d’amore, ragazze speciali dai grandi sorrisi, ragazze teatranti dai mille risvolti, ragazze di moda, ragazze un pò folli e banali… giammai, ragazze dei brutti e simpatici ma anche dei belli con neuroni attivati, ragazze a colori, ragazze fiorite, ragazze con segreti nascosti dietro l’occhiale, dal taglio a farfalla. Segreti custoditi dall’Ombretta ma arrovesciati sull’Emma, come una brocca d’acqua dal getto scrosciante, in una sera d’estate, di fronte al tramonto nascente e con un mitico ” cin cin… con gli occhiali “.
Buona Vita,
Emma & Ombretta

” Voglio essere felice perché fa bene alla salute ” ( Voltaire )

tiziana bracci-rubrica: capriole sull’albero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *